Notizie

Israele 2017-2018

Invito in Terra Santa

per incontrare la buona notizia (vangelo) secondo Marco

 

 

Dal: 26 Dicembre 2017 al 2 Gennaio 2018

 

PROGRAMMA

informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - cell. 3292764127

 


Dal: 29 Aprile 2018 al 7 Maggio 2018

 

PROGRAMMA

informazioni e iscrizioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - cell. 3292764127

 

Educare alla VOCAZIONE

EDUCARE  ALLA VOCAZIONE

Padre Cesare Falletti
Parlare di vocazione è parlare di qualcosa di indefinibile, inafferrabile. Nessuno sa le grandi scelte perché le ha fatte. E' una strada, una proposta, una intuizione, quella è una strada.
Cosa vuole Dio da me ? Non si possono porre domande così precise. Piuttosto è bene chiedersi cosa Dio suscita dentro, quale desiderio, quale intuizione profonda, quali paure, quali tentazioni. Il Signore ci mette a nudo e noi scopriamo dove sono le nostre vigliaccherie, le nostre paure ma anche cosa c'è di vero.
Solo nella preghiera solitaria si può discernere dove ci sono le ambiguità e dove sta la verità che cosa voglio, cosa voglio dire e cosa fare e chi voglio rispondere.
C'è un giorno preciso e poi c'è tutta una storia. Un giorno c'è un interrogativo e poi tutta una storia.
Spesso si è turbati e angosciati da cosa vuole Dio da me e si parla della volontà di Dio ... che sta da qualche parte, che è immobile e che non è una storia, un incontro, una storia d'amore.
No ad una volontà di Dio ma che cosa ti innamora.
Certo fa paura e oggi si affronta con meno coraggio, la paura dell'incertezza della vita, il non gestire in prima persona il proprio futuro.
Si crede di gestire la vita ma non la si gestisce, la si riceve.
Oggi si vuole qualcosa di più definito e si illude perché la vita è bella proprio perché ci sorprende. E se c'è il Signore nella nostra vita non si ha paura dei passi, neanche di quelli più difficili, neanche di quelli dove ci sarà della sofferenza. Il Vangelo è chiaro.

Padre Bruno Zordan
È una esperienza estremamente umana, è la vita umana e noi cerchiamo di diventare sempre più umani. Perché è questo che Dio vuole. Se ci ha fatto uomini vuol dire che c'è un senso. Più siamo uomini più siamo a somiglianza sua, perché l'abbiamo dentro la sua immagine. Però è difficile diventare uomini. È un esercizio diventare quello che si è. Siamo ma dobbiamo diventarlo, tirar fuori quello che siamo, l'immagine che c'è dentro è un esercizio: l'ascesi significa esercizio.
Chi vuole diventare più angelo rischia di diventare più demonio a volte. E questa è una delle trappole della vita spirituale. L'idea che lo spirito elimina la materia, l'umano niente  di più demoniaco perché divide, separa e Dio unisce.
La relazione con il creato, con il tempo, con la terra, con il fratello ti fa diventare uomo e ti fa incontrare Dio lì, non al di fuori, lì dentro lo incontri.
Dovrebbe essere il cammino ordinario dei cristiani, di battezzati di diventare quello che sono: uomini salvati, riconciliati, felici, in pace.

==oo===OOO===oo==

Lun
edì 4 Dicembre 2017 NON ci sarà la Lectio su Genesi;
Lunedì 11 e 18 Dicembre 2017 Lectio su Genesi OK, poi pausa e si riprende Lunedì 8 Gennaio 2018.
ss
 

Commento Letture della DOMENICA

P. Giovanni LADIANA

Spezziamo il Pane della Parola

Letture della DOMENICA



 

LOCANDINA

 

START: Ogni Giovedì dal 5 Ottobre 2017

- alle ore 20.30 c/o la Sala Gesuiti via Crollalanza, 4 - Bari

---- oooo -------- oooo ------- oooo --------

Info:

P. Giovanni Ladiana S.I.,  tel. 080.5559434; e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

   

E.V.O.

P. Ciro Puzzovio

Esercizi Spirituali Ignaziani
nella vita quotidiana

 

---ooo---ooo---

info:

p. Ciro Puzzovio SJ - Tel. 080.964.54.83 - Cell. 349.28.19.883
Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

LOCANDINA


 

LETTURE

Sono disponibili le seguenti letture di approfondimento:

T. Spidlik sj - “L’aldilà”

 

A. Louf - Distinguere tra contemplativi e attivi?

 

Flaminia Morandi  Dalla maternità alla maternità. Come una madre va a scuola dell'amore vero dal proprio figlio - Lettera ad un'amica dopo la morte del fratello

 

Gherardo Colombo - Potere e paura della morte.

 

Timothy Radcliffe o.p. - GIOIA E PACE. Conferenza per il Capitolo Generale dei Francescani - Giugno 2003.

 

Timothy Radcliffe, o.p. - Chiamati ad irradiare gioia.

 

Leggi tutto: LETTURE

   

Pagina 1 di 2